Spedizione gratuita per ordini oltre € 89,90 - INFO
Utilizzo delle acque termali Avene
  • 07/08/2020
  • Commenti: 0

Utilizzo delle acque termali Avene

L’acqua termale è un prodotto che da qualche tempo è entrato nella beauty routine di diverse persone e alcune di esse formulate con alcuni componenti aggiuntivi come gli oli essenziali, il pantenolo o la glicerina.

In genere, la si può usare in diverse occasioni, come dopo l’applicazione del siero e della crema idratante, e prima di truccarsi. In questo modo, l’acqua termale da una mano a trattenere gli agenti idratanti della crema sulla pelle del viso per tempi più lunghi.

L’acqua termale Avene

Nasce dalla fonte termale di Avène (Francia) e per le sue particolari proprietà è alla base della composizione di tutti i prodotti Avène.

Tali acque iniziano il loro percorso sotterraneo ben più di 40 anni prima di essere utilizzate nella formulazione dei prodotti: grazie al lungo persorso che compie si arricchisce di minerali e oligo-elementi, il segreto della sua ricchezza.

La fonte Avène è infatti stata dichiarata di interesse pubblico già nel 1874 ed è alla base di una vasta gamma di prodotti per trattare le pelli più sensibili ed intolleranti.

Diversi studi hanno dimostrato che l’Acqua termale Avène ha proprietà uniche, tra cui:

  • Favorisce la diminuzione della reattività cutanea;

  • Migliora la qualità della superficie della pelle.

Usi e proprietà

L'acqua Avène può essere applicata sulla pelle per donare una sensazione di morbidezza e sollievo, grazie alla purezza dei minerali e oligo-elementi che contiene, proteggendo a lungo la pelle dopo l'applicazione.

Può essere utile nel trattamento di:

  • Dermatite atopica in adulti e bambini.

  • Postumi di ustioni e problemi di cicatrizzazione.

  • Eczemi.

  • Psoriasi.

  • Arrossamenti dovuti al caldo.

  • Prurito.

I test condotti hanno mostrato una efficacia provata, un’elevata tollerabilità e ipoallergenicità e un focus per offrire il massimo benessere della pelle.

Può tornare utile anche per altre applicazioni:

  • Dopo essersi struccate.

  • Per fissare il trucco.

  • Dopo la rasatura, per prevenire irritazioni e senso di prurito.

  • Dopo l’attività fisica per rinfrescarsi e prevenire arrossamenti.

  • Dopo la depilazione per la sua azione lenitiva.

  • Per lenire il rossore degli eritemi solari.

  • Al mare per ripulire la pelle dalla sabbia e, allo stesso tempo, donarle sollievo dall’esposizione solare.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

07 Ago 2020Commenti: 0