Come trarre benefici dai raggi solari
  • 26/04/2018
  • Commenti: 0

Come trarre benefici dai raggi solari

L’arrivo delle prime giornate di caldo ha riportato subito la voglia di abbronzarsi, perciò in molti hanno cominciato ad esporsi al sole, al mare o nei parchi, ancor prima dell’arrivo dell’estate.

I raggi solari, però, non sono poi così amici della pelle, tutt’altro: la loro azione è piuttosto aggressiva e nociva, capace di comportare gravi danni alla pelle se non la proteggiamo in maniera adeguata.
Prendere il sole comporta sicuramente una serie di benefici, come la maggiore produzione di Vitamina D, essenziale per il funzionamento delle ossa e dell’apparato cardiovascolare.

Proprio per questo è necessario trarre soltanto i benefici che comporta l’esposizione al sole, evitando, invece, tutti i potenziali rischi cui si può andare incontro, come ad esempio:
• Scottature ed ustioni,
• Eritemi,
• Insolazioni, associata a febbre e perdita di conoscenza,
• Comparsa di nei,
• Melanomi,
• Gravi tumori della pelle.

Per tutta questa serie di motivi bisogna esporsi ai raggi solari con assoluta cautela, perciò, di seguito, vi offriamo una serie di consigli per raggiungere questo obiettivo:

Evitare le ore calde: innanzitutto, bisogna fare in modo di non esporsi nei momenti della giornata in cui il sole è più caldo e, di conseguenza, anche più nocivo, ossia dalle ore 12 alle ore 16 circa. È preferibile farlo di primo mattino o, in alternativa, nel pomeriggio inoltrato. Anche in questo caso è sempre importante proteggere la pelle;

Utilizzare sempre la crema protettiva: questa può variare in base al tipo di pelle o ad altre esigenze, ma a tal proposito è necessario specificare che bisogna sempre iniziare con l’utilizzare la crema dal fattore protettivo più alto, ovvero dal 50. Solo mano a mano, con il passare delle esposizioni al sole, si può ridurre gradualmente lo schermo protettivo passando da quello 30, 25 e così via. Non bisogna mai evitare di utilizzarla, anche quando si è molto abbronzati, perché i raggi ultravioletti non smettono mai di essere nocivi;

Bere molto: i raggi solari asciugano letteralmente l’organismo, perciò è necessario munirsi di bottiglie di acqua fresca e bere di frequente per essere sempre idratati. Per la stessa ragione, aumentate anche il consumo di frutta e verdura, in particolar modo di carote poiché esse sono anche un elemento naturale di protezione della pelle.

Non usare prodotti che contengono alcol: quest’ultima sostanza interferisce con i raggi solari danneggiando ulteriormente la pelle. Evitare sia i prodotti cosmetici sia i profumi.

La crema protettiva dovrebbe esser utilizzata quotidianamente, non solo quando si va a mare o in piscina, ma anche quando si esce per una passeggiata, o in altre occasioni. I colpi di sole possono colpire anche in questi casi.
Vi abbiamo riportato una serie di consigli da seguire per trarre benefici dai raggi solari, ma per conoscerne di altri, contattateci o venite a trovarci in sede, lo staff della Farmacia del Sole vi aspetta!

26 Arp 2018Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *