Spedizione gratuita per ordini superiori a € 69,90 - INFO
Integrazione alimentare in estate
  • 09/08/2021
  • Commenti: 0

Integrazione alimentare in estate

Alcuni consigli utili per vivere un'estate ricca di energia!


Quando arriva il caldo e le belle giornate si trascorre più tempo all’aria aperta e si fanno molte più cose, grazie anche al maggior numero di ore di luce.

Come conseguenza potrebbero palesarsi fenomeni come cali di energie, dato che la sudorazione porta via con sé sali minerali. In più passiamo più tempo al sole, e la nostra cute deve essere idratata e protetta sia dall’esterno che dall’interno.

Più che negli altri periodi dell’anno, in estate ciò che integriamo nell’alimentazione influenza diversi aspetti relativi alla salute e, come spesso succede, le vitamine e altri principi sono indispensabili.

Le vitamine che non devono mancare

Tutta la frutta, in estate, è ottima in quanto apporta diverse vitamine antiossidanti, che aiutano anche a farci abbronzare bene: la frutta da assumere a tal fine è quella ricca di betacarotene, un precursore della vitamina A, che si trova nella frutta e negli ortaggi gialli/arancioni e che difende la pelle dagli effetti negativi dei raggi UV e, allo stesso tempo, la aiuta a prendere la tintarella in maniera uniforme.

Nota anche come tocoferolo, la vitamina E è benefica in quanto riduce i processi di aggregazione delle piastrine e protegge le cellule cellule dallo stress ossidativo, rivelandosi una vera e propria difesa contro i radicali liberi che si producono in conseguenza a un’eccessiva esposizione ai raggi UV.

Le vitamine del gruppo B e la vitamina C sono essenziali in estate per il funzionamento del sistema nervoso e per il metabolismo dei grassi e delle proteine, così come per il corretto funzionamento del sistema immunitario e per ridurre la stanchezza. La vitamina C partecipa alla formazione del collagene ed è fondamentale per tenere in salute i vasi sanguigni della pelle. È importante anche perché favorisce l’assorbimento del ferro a livello intestinale.

Integrazione

In estate si possono presentare cali della pressione e delle energie, conseguenti spesso alla importante perdita di magnesio e potassio, presenti in buone dosi nelle verdure a foglia verde, nella frutta secca, nelle banane, nei cereali e nei legumi. Per reintegrarli, possiamo rifarci anche agli integratori alimentari, rivolgendoci al nostro farmacista di fiducia.

Il magnesio, su tutti, è indispensabile, dato che, oltre a contribuire alla normale funzione muscolare, è utile per la riduzione dell’affaticamento, supporta alcune funzionalità del sistema nervoso e aiuta a dare stabilità nel metabolismo energetico.

Soprattutto se si pratica costantemente attività fisica, gli integratori di sali minerali alcalinizzati idrosolubili ad alta concentrazione sono ottimi per aiutare l’organismo a riequilibrare il bilancio idrosalino oltre che a stabilizzare i livelli di Ph ematico, evitando l’acidificazione dovuta all’azione dell’acido lattico, prodotto dall’attività muscolare.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.



09 Ago 2021Commenti: 0