Spedizione gratuita per ordini oltre € 89,90 - INFO
I trattamenti per capelli dopo il sole
  • 21/07/2020
  • Commenti: 0

I trattamenti per capelli dopo il sole

A fine estate capita spesso di ritrovarsi con i capelli rovinatifragili e secchi, a causa dell’esposizione al sole, ma anche dell'uso prolungato di piastre, di phon, di prodotti aggressivi (dalle tinte ai fissanti), ai quali, in alcuni casi, si aggiungono cattiva alimentazione e inquinamento.

Cura

Se non abbiamo protetto i nostri capelli con spray e oli formulati ad hoc, che hanno filtri solari specifici che proteggono anche il colore, bisogna correre ai ripari.

Quando i capelli appaiono secchi e sfibrati è bene applicare, dopo lo shampoo, prodotti a base di camomilla, aloe vera, avena, sostanze ristrutturanti lenitive e olio di jojoba o cheratina.

Se invece risultano opachi, è bene re-idratare il cuoio capelluto con l’applicazione di una maschera nutriente.

I capelli colorati necessitano di cure più mirate rispetto a quelli naturali, specialmente dopo il sole. Per ravvivarne l’aspetto una buona pratica sono i bagni di colore: è un metodo di colorazione non permanente e più delicato (senza ammoniaca) che permette di ottenere dei riflessi tono su tono e di illuminare la tinta.

Una chioma bella sempre

Dopo essere stati al sole, le maschere, sia quelle in crema che quelle in tessuto, possono avere degli ottimi effetti tonificanti sui capelli, donando freschezza e idratazione.

Un prodotto che ci sentiamo di consigliare è l’olio di Argan che apporta nutrimento per le fibre dei capelli senza ungerli e dona lucentezza e forza grazie ai suoi principi attivi, oltre che riparare e curare ai danni causati dal cloro e dalla salsedine.

Non vi è la necessità di aumentare il numero di volte in cui ci si fa lo shampoo, però è consigliabile utilizzarne uno che protegga dai raggi UVA e UVB: spesso questi tipi di prodotti idratano il capello in profondità e lo proteggono durante l’esposizione al sole dei giorni successivi.

Ci teniamo a ricordare che la fragilità del capello aumenta nella bella stagione. È bene quindi limitarne lo stress stirando con la piastra, facendo pieghe con il phon oppure arricciandoli con il ferro.

Il calore indebolisce la struttura del fusto e spesso può spezzare il capello. Meglio utilizzare phon professionali che rispettino la naturale idratazione del capello, oppure applicare prodotti protettivi per schermare il calore del phon o della piastra.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

21 Lug 2020Commenti: 0