SPEDIZIONE 24/72h - Gratis per ordini oltre € 89,90 - INFO
Coronavirus, consigli sulle cose da fare
  • 20/03/2020
  • Commenti: 0

Coronavirus, consigli sulle cose da fare

Il coronavirus è ormai stata dichiarata pandemia, in quanto sta interessando tutto il mondo.

Sono quindi state adottate misure drastiche, ma necessarie per arginare il contagio che sta mettendo in seria difficoltà la sanità lombarda (dove ci sono più casi) e minaccia di farlo con tutto il resto della penisola.

Dato che gli spostamenti sono vietati se non per comprovate necessità dal 10 marzo fino al 3 aprile 2020, bisogna ingegnarsi e riempire il tempo che dovremo trascorrere a casa nel miglior modo possibile.

Psicologicamente non è facile da metabolizzare: siamo animali sociali e il passaggio repentino dalla vita all’aperto di tutti i giorni a quella casalinga non è sicuramente semplice da accettare, per nessuno.

Il trucco è non farsi prendere dall’apatia e impiegare nel miglior modo possibile questo tempo che dobbiamo passare in casa.

Imparare a stare da soli

I propri bisogni e il proprio benessere psico-fisico sono fondamentali e in molti casi passano in secondo piano a causa degli impegni lavorativi, la carriera, le commissioni varie ed eventuali. 

Si ha finalmente la possibilità di rilassarsi, anche con semplici esercizi che riequilibrano la mente e il corpo, inoltre possiamo vedere quel film a cui pensiamo da tanto tempo oppure prendere quel libro che guardiamo ogni giorno lì sulla mensola, oppure ancora ascoltare quell’album musicale che ci può far viaggiare un po’, dall’inizio alla fine, e che non ascoltiamo da anni.

Chi ha degli hobby probabilmente si è già messo al lavoro con essi, ma se ne possono anche intraprenderne di nuovi per ingannare il tempo e imparare nuove cose, il che fa stare bene con se stessi e rinfranca lo spirito: dal collage, al pollice verde, dal cominciare a suonare uno strumento, all’imparare le basi di come si dipinge. 

Sono tutti modi per tenersi occupati per far scorrere meglio il tempo che si passerà a casa.

L’importanza della famiglia

Nel caso in cui si è in famiglia, potrebbe essere il momento giusto per legare ancora di più i rapporti con i nostri cari, in quanto, spesso, lavoro e impegni ci allontanano dai nostri affetti, portandoci a trascorrere giusto qualche ora della giornata con figli e coniugi.

Se si deve trascorrere la “quarantena” con la famiglia è giusto sentirsi ancora più fortunati e quindi perché non organizzare delle attività insieme come:

  • cucinare pietanze particolari;
  • i giochi da tavolo;
  • giocare con i più piccoli;
  • dedicarsi alla cura della casa.

Il tempo lo si può trascorrere anche per discutere, conoscersi meglio, faccia a faccia, senza gli smartphone, ci sono tanti argomenti che con i nostri familiari non trattiamo, sui quali non si conosce il punto di vista dell’altro; abbiamo la possibilità di conoscere meglio i nostri figli, che spesso sembrano così lontani da noi e sfuggenti, e di dare loro la possibilità di conoscere noi, che per portare avanti la casa siamo abituati a sobbarcarci di impegni e responsabilità.

I membri della nostra famiglia sono le persone più importanti della nostra vita: chi ha una famiglia ha, in questa cattiva sorte, una grande opportunità.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure chiedere semplici delucidazioni, non esitare a contattarci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di risponderti.

20 Mar 2020Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *