Spedizione gratuita per ordini superiori a € 69,90 - INFO
Come evitare il colpo di calore
  • 09/08/2021
  • Commenti: 0

Come evitare il colpo di calore

Occhio alle alte temperature del periodo estivo!

Il colpo di calore è conseguente a un repentino aumento della temperatura corporea che si presenta in conseguenza a un intenso stress termico che altera quelle funzioni deputate alla termoregolazione e, di conseguenza, porta ai suoi sintomi tipici quali:

  • pelle calda e disidratata;

  • sudorazione che si blocca;

  • aumento della temperatura.

Prima dei sintomi vi possono essere dei campanelli di allarme come stanchezza e spossatezza, malessere, una leggera sensazione di nausea e vomito, ma anche mal di testa o vertigini oppure un aumento della frequenza cardiaca e pressione bassa.

Come prevenirlo

Per prevenire episodi come i colpi di calore è importante seguire dei piccoli consigli:

  • evitare l’assunzione di cibi elaborati e grassi, ridurre le carni rosse e assumere più pesce;

  • evitare i superalcolici che stimolano la sudorazione, portando più facilmente a disidratazione, e contrastano l'assorbimento delle vitamine, soprattutto quelle del complesso B che svolgono un’azione fondamentale per la trasformazione in energia delle calorie;

  • idratarsi a fondo (bere almeno due litri al giorno) per equilibrare la perdita dei sali minerali a causa di caldo e sudorazione;

  • utilizzare indumenti leggeri e traspiranti;

  • mangiare alimenti freschi per ridurre la temperatura corporea, meglio ancora se ricchi di vitamine;

  • lo yogurt protegge e rafforza le difese naturali e aiuta ad assorbire meglio vitamine e minerali.

  • evitare di praticare sport quando ci sono più di 28°C;

  • assumere poco sale e preferire sale iodato, per gli ipertesi consigliamo il sale iposodico o asodico.

Ci teniamo a evidenziare che rispettare queste abitudini è fondamentale per tutti, ma soprattutto che bambini e anziani hanno un sistema di regolazione della temperatura meno reattivo ed efficace nel rapportarsi con situazioni di caldo estremo e sono, pertanto, i più esposti ai colpi di calore. Anche i soggetti in sovrappeso possono essere ritenuti a rischio.

Saper prevenire è molto importante al fine di evitare le conseguenze gravi del colpo di calore, che possono interessare anche alcuni organi come il cervello, il cuore, i reni e i muscoli.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.


09 Ago 2021Commenti: 0