SPEDIZIONE 24/72h - Gratis per ordini oltre € 89,90 - INFO
Zanzare e insetti, come difendersi
  • 28/05/2018
  • Commenti: 0

Zanzare e insetti, come difendersi

Con l’avvicinarsi dei mesi caldi, ecco che puntali iniziano ad arrivare… fastidiosi, molesti e odiatissimi, gli insetti dell’estate.

Il nemico numero uno della bella stagione sono le zanzare, seguite dai pappataci e da altre specie come le farfalline del cibo che, seppur non pungano, possono infestare le nostre case, creando non pochi disagi.

Scopriamo insieme come arginare questo antipatico problema:

• Zanzare
Ce ne sono diverse tipologie,da quella più comune nel nostro territorio, la Culex Pipiens, alla Zanzara tigre, ben più aggressiva. Una zanzara può avere una grandezza variabile tra gli 0,8 e i 2 mm e un colore marroncino/nocciola.
Ne siamo letteralmente invasi da Marzo fino a Ottobre, grazie alla loro capacità di riprodursi velocemente. È la zanzara femmina che punge animali ed esseri umani, principalmente nelle ore pomeridiane, serali e la mattina presto, quando il clima presenta maggiore concentrazione di umidità. I loro morsi causano gonfiori e arrossamento, nonché un prurito fastidiosissimo.
Come difendersi:
Per comprendere come combatterle, bisogna capire da cosa vengono attratte:
1. Acqua: per deporre le uova, le zanzare hanno bisogno di acqua. Dovremmo quindi eliminarne ogni possibile ristagno negli ambienti che ci circondano, sia all’interno dell’abitazione, sia in giardino: pozzanghere, piscinette gonfiabili, ciotole di animali domestici e scoli dei vasi.
2. Sangue: contrariamente a quanto si crede, non si nutrono di sangue, ma necessitano delle proteine che contiene, per portare a compimento il loro ciclo riproduttivo.
3. Anidrite carbonica: oltre che dal calore e dagli odori,sono guidati verso le loro “prede”da questa sostanza, prodotta durante la respirazione.
Il modo migliore di proteggersi è attraverso l’uso di repellenti (salviette o spray) a base di ingredienti naturali, ad esempiocitronella o geranio, che interferiscono con il loro sistema olfattivo. Molto utile a scopo preventivo, l’utilizzo di zanzariere, fornetti elettrici, zampironi e piantare in giardino basilico, rosmarino, menta e timo, dall’odore fortemente sgradito alle zanzare.

• Pappataci
I pappataci sono insetti emofagi, ossia che si nutrono di sangue, delle ore serali/notturne. Rispetto alle zanzare sono silenziosi e più piccoli, sebbene le loro punture possano provocare ponfi dolorosi, pruriginosi e in alcuni casi, la febbre dei pappataci, che comporta sintomi simili a quelli influenzali.
Il pericolo più grande lo corrono i cani che, in caso di puntura, possono contrarre la Leishmaniosi, una patologia asintomatica molto pericolosa.
Come difendersi:
Così come per le zanzare possiamo utilizzare insetticidi o repellenti sia naturali sia chimici. Poca efficacia hanno invece le zanzariere, attraverso le quali riescono facilmente a passare per via delle loro piccole dimensioni.
Per proteggere i nostri animali domestici dovremmo somministrar loro vaccini appositi contro la Leishmaniosi e disinfestare la zona con prodotti professionali (meglio affidarsi a ditte specializzate).

• Farfalline del cibo.
Conosciute anche come Larve o Tignole del cibo; anche se questi insetti non pungono, sono molto fastidiosi e possono diventare pericolosi per la salute perché contaminano in maniera invisibile (per cui possiamo non accorgercene) gli alimenti con bava, escrementi e frammenti del loro corpo.
L’ingerimento del cibo contaminato può essere causa di brutte intossicazioni alimentari. Le loro infestazioni avvengono durante tutto l’anno ma si intensificano significativamente durante la stagione estiva.
Come difendersi:
Sarà necessario eliminare tutti i cibi contaminati e ripulire accuratamente la dispensa con prodotti igienizzanti. Per prevenire le infestazioni, sarà opportuno conservare pasta e farine all’interno di contenitori di plastica o vetro ed effettuare controlli periodici delle confezioni, anche se chiuse.

Queste sono solo alcune specie d’insetti estivi dalle quali difenderci, se hai bisogno di ulteriori informazioni su questo argomento, contattaci… lo staff della Farmacia del Sole è a tua disposizione!

Tags: zanzare , insetti , estate , difendersi
28 Mag 2018Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *