L’alimentazione giusta per i bambini
  • 26/04/2018
  • Commenti: 0

L’alimentazione giusta per i bambini

L’alimentazione è un punto fondamentale della nostra vita perché, grazie ad essa, viene fornita all’organismo tutta l’energia necessaria per poter sopravvivere.

Non a caso essa è la base anche per ogni cura: condurre una sana alimentazione ci protegge da una serie di rischi come, ad esempio, l’attacco di batteri patogeni.

Proprio per questi motivi è importante che sin da bambini l’alimentazione sia sana: molto spesso questi ultimi tendono ad assumere cibi ricchi di grassi e proteine a discapito, invece, di legumi, pesce, frutta, cereali e tanto altro. Sia il bambino sia i suoi genitori devono essere educati per evitare questi errori alimentari, soprattutto durante la fase evolutiva del bambino in cui si può andare incontro più facilmente ad una serie di disordini alimentari, finanche l’obesità.

Di seguito vi illustriamo una serie di punti cui far riferimento per garantire ai vostri bambini una alimentazione sana ed equilibrata:

Distribuire i pasti: essi devono essere suddivisi in maniera adeguata nell’arco della giornata. L’ideale è fare 5 pasti al giorno: colazione, spuntino mattutino, pranzo, spuntino pomeridiano e cena. La merenda, infatti, è molto importante per evitare che i bambini arrivino ai pasti principali eccessivamente affamati e, di conseguenza, tendano ad assumere troppe calorie non necessarie. Tali spuntini non devono essere eccessivamente ricchi di grassi insaturi;

Evitare l’assunzione eccessiva di carboidrati: molto spesso le mamme, o le nonne, tendono a nutrire eccessivamente i propri bambini con il timore che non mangino abbastanza, colpevolizzandosi per averli nutriti poco. Bisogna, però, essere molto attenti a prevenire l’eccessivo aumento di peso;

Alternare tutti i principi alimentari: una corretta alimentazione si basa sull’assunzione adeguata di tutti i nutrienti. Una dieta giornaliera deve prevedere l’apporto del10-15% di proteine, 30% di grassi, 50-60% di carboidrati. Per i bambini è molto importante che vi sia anche un giusto apporto di ferro, assumendo carne bianca e rossa almeno 4 o 5 volte a settimana. Questi non possono essere del tutto sostituiti dai legumi o le verdure perché, il ferro contenuto in essi, prima di essere assorbito dal nostro organismo deve essere trasformato, perciò il procedimento è più lento e, inoltre, la quota di ferro d’assorbire non sarà sufficiente.

Perciò, questi alimenti, devono essere associati a quelli della carne, così come la Vitamina C;

Limitare il consumo di sale: per evitare, sin da bambini, il rischio d’ipertensione o complicanze cardiocircolatorie;

Bere molta acqua: l’idratazione è sempre un punto fondamentale che deve andare di pari passo ad una sana alimentazione. Però, bisogna evitare l’assunzione di bevande ricche di grassi, zuccheri e gas, e preferire, oltre l’acqua, quelle di succhi di frutta puri o spremute, leggere e nutrienti.

Questi sono solo alcuni dei consigli da seguire per garantire al vostro bambino una sana alimentazione, per conoscerne di ulteriori contratteci o venite a trovarci in sede, lo staff della Farmacia del Sole è a vostra disposizione!

26 Arp 2018Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *